Gli occhi del Killer

Gli occhi del #killer. Una questione politica. Punto.#Amanda sì, Amanda (k)NOx ... http://goo.gl/NRrGQ 2 minuti fa La naturalità della malattia criminale si manifesta attraverso i segni somatici. Discutiamo di fisiognomica, di antropometria, di imbecillità paramericana (perché se gli americani lo sono, noi li imitiamo alla perfezione, accondiscendendo), ed intanto guardo la fredda immobilità oculare, corrotta solo da un pianto di rabbia, quella che deflagra nell’istante in cui il verdetto “copre” quattro anni di rimpiattini. “È stato lui!” (Lumumba), che nemmeno c’era (o forse ha un “doppio” egiziano?), calunnia la giovane dagli occhi piccoli ed obliqui. Costoro riescono a distrarre l’attenzione dal peggio con un peggio anche peggiore, ma ormai già consumato. È il delirio patognomico ed irrisolto che, procedendo tra i laboratori dismessi di Lavater e Lichtenberg, giunge all’inespressione della maschera fascinosa di un modello estetico dominante. È così che guardo la menzogna scolare indifferente, come lacrime di cera sulle gote modellate ed anaformi dell’assassino.

esplosivo, bersaglio, fare centroDi Nitro Cardano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...