Femminea umanità

                                                                        donna, donne, parole vere di vita, istantanee, roger waters                  “Mother, should I build the wall? ”

Mi riferiscono che solo due cose non possano cambiarsi nel corso della propria vita: la mamma e la squadra del cuore. Dato che tra le mie sconnessioni non leggerete mai di pallone (a parte una pizza forno a legna e birra ghiacciata durante l’azzurro mondiale), concentriamoci sulle materne gambe. Hanno colto il frutto mascolino, ti hanno protetto e fatto sbocciare, aprendosi in un urlante Eden sulla terra. Hai passato indenne la sindrome dell’abbandono. Ti sei costruito la tua vita al sapore di sale, lasciandoti dei sassolini sul percorso affinché gli occhi di Lei non possano mai perderti.
Un quadretto: l’alunna di quinta elementare va a salutare la sua insegnante a casa. Non avrà più lei come magistra vitae, piange e la strin-ge forte, si siede sulle sue gambe, cerca un fazzoletto che non ha ed evita lo sguardo di chi le sta intorno. L’emozione più bella spesso deve rimanere nella dimensione privata, altrimenti precipita nell’artificiosità e nella plastica. La maestra cerca e trova tante e tante parole di conforto, forza il sorriso, la fa ridere, le passa il fazzoletto. Ma sono entrambe consapevoli che una parte della loro vita insieme si sta sof-ficemente spegnendo. Si ritroveranno forse in qualche locale di risto-razione od in una strada ad osservare la stessa vetrina o in un bookshop. La non più alunna avrà sviluppato un seno formidabile, un corpo da ballo ed una lucente, fresca intelligenza. La maestra si godrà rughe e vissuto in un istante di diversa bellezza, ma di egual potenza.
Donne, anche velate, fatte per essere amate e per essere comprese, brindo a Voi, estrema e più alta estensione di ciò a cui l’uomo do-vrebbe naturalmente tendere, senza abbracciare la follia.
À votre santé!

“Mother, did it need to be so high?”  Roger Waters, Mother.

Di Mvs

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...